Unico indizio: un filo d'oro

Le inchieste di Lady Costantine

(Torino 1806)

Unico indizio: un filo d'oro - Le inchieste di Lady Costantine (Torino 1806)
La copertina del libro

Torino, 1806: il Piemonte è stato annesso all’Impero, unico territorio italiano a farne parte. Napoleone I è all’apice del potere. Torino è scossa da un’orrenda serie di delitti, opera apparente di uno squilibrato. Il Governatore non può permettere che l’ordine costituito venga minato ed ordina che il colpevole sia scovato a tutti i costi. Tuttavia, soltanto un’agenzia privata e scientificamente moderna può compiere il miracolo ed il grande Vidoq si trova occupato a Parigi. L’unica agenzia sul territorio è quella di Lady Costantine, che l’ha ereditata dal defunto marito. L’agenzia dovrà sbrogliare il bandolo della matassa in una girandola di avvenimenti. Un affresco della Torino del 1806, ex capitale del Regno di Sardegna ed ora una importante città di frontiera del primo impero.

Guarda il trailer:

PRESS NEWS ITALY

Novità editoriali. 

 

pressnewsitaly@gmail.com